cultura, spettacolo, tradizioni, piante, flora, fauna

Con noi per condividere la passione e l'amore per la natura
e il mondo animale

C.I.C.O. Centro Iniziative Culturali e Ornitologiche - Via Villa Varda 15 - 33070 Brugnera (PN) 

Cenni storici di Villa Varda

 

Alla fine del XVI secolo, nel Brugnerese erano attivi alcuni uomini d’affari di Parma, tra cui i Mazzoleni, fattisi cittadini veneziani. 
Nel 1580 circa entrarono in possesso di campagne a Varda per acquisto dai Collalto, che a loro volta le avevano avute dai conti di Porcia signori del luogo. La località Varda si trovava in riva al Livenza a metà strada tra Portobuffolè-Brugnera; faceva parte del dominio civile di quest’ultimo castello di cui seguì le sorti fino alla caduta di Venezia (1797). Dove oggi sorge la villa, nel medioevo probabilmente ci fu una fortificazione minore o una torre di guardia (da qui anche il nome del luogo, dal gotico Warda). Nei primi tempi, i Mazzoleni continuarono ad abitare a Brugnera, ma provvedendo a far costruire una dimora dominicale nelle nuove tenute. Il palazzo di Varda esisteva già nel secondo decennio del Seicento; qui i proprietari trasferirono la residenza, che poi alternarono sempre con la casa veneziana. A poca distanza dalla villa, nel 1670 i Mazzoleni fecero costruire una chiesetta. A fine secolo, la famiglia si estinse e subentrò il veneziano Giovanni Negri, segretario del Senato. Altri passaggi di proprietà seguirono nell’Ottocento, quando titolari divennero gli Amalteo di Oderzo e poi i Giacomuzzi Caine di Chiarano. 
Nel 1870 il tutto venne acquistato dall’imprenditore Carlo Marco Morpurgo, barone Goriziano, esponente di una ricca famiglia ebraica di fresca nobiltà. A Varda ristrutturarono l’azienda agricola secondo i dettami del capitalismo; furono accorpate e allargate le proprietà, appropriati servizi, costruite abitazioni per i coltivatori, introdotte nuove coltivazioni. La produzione si specializzò secondo le esigenze del mercato. Si infittì il tessuto abitativo di Varda e la villa, oltre che residenza padronale, si trasformò sempre più in centro di un insediamento rurale. Negli spazi compresi tra il palazzo, il fiume e la campagna fu creato un immenso parco, con essenze arboree esotiche o che producevano le piante di cui erano anticamente composti i boschi locali. 
Il corpo centrale fu ampliato con l’aggiunta di due ali laterali, più basse, e vennero eseguiti affreschi e abbellimenti. A seguito delle leggi antiebraiche del fascismo e all’occupazione nazista, i Morpurgo subirono persecuzioni e l’ultimo della famiglia il 13 settembre 1943 stese il testamento, lasciando Villa Varda al Seminario di Pordenone. Il complesso cadde in triste abbandono, subì furti e venne depauperato, in modo particolare nel parco e in alcuni fabbricati. Negli ultimi anni la villa e le adiacenze vennero acquistati dalla Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia; furono subito iniziati interventi di restauro. Nel frattempo, il palazzo è divenuto centro di manifestazioni culturali e artistiche a livello regionale, mentre il parco è stato attrezzato a verde pubblico, ora gestito dal Comune di Brugnera.

INCONTRO FLORA E FAUNA 2017
Scarica il Manifesto ad alta risoluzione
MANIFESTO.pdf [2.57 MB]
Download

Sfilata di Moda

3 settembre 2017

Gran Finale all'Incontro Flora e Fauna 2017: Sfilata di moda il 3 settembre 2017 ore 18.30 — con Alta Dea,Eliotecnica di Boscariol DanielaBulli e Pupe,Sposami Atelie...

Sdrindule

3 settembre 2017

"Incontro Flora e Fauna 2017" Il mitico Sdrindule verrà a farci compagnia Domenica 3 settembre . Da non perdere

 

Di Lenardo Ermes in arte "SDRINDULE" è un famoso comi...

Spettacolo Falconieri "Bird Control"

3 settembre 2017

Ritornano i Falconieri !!! Spettacolo dei "Bird Control " 

 

Bird Control Srl è un'azienda italiana, nata nel 2007,ma che vanta esperienze lavorative a partire dal 198...

Tiro alla Fune by Le Furie Rosse

3 settembre 2017

Presenti all'Incontro Flora e Fauna del 3 Settembre "l'Orgoglio locale" Campioni Italiani di Tiro alla Fune "Le Furie Rosse" con un'avvincente sfida!

 

La squadra di T...

Figuranti medioevali,Tamburini e Sbandieratori Grup Furlan di Valvasone

3 settembre 2017

Ospiti all'Incontro Flora e Fauna 2017 per l'intera giornata della domenica 3 settembre, con balletti ed esibizioni, il "Grup Artistic Furlan" di Valvasone.

 

Il Grup ...

Esposizione d'Epoca "Cilindri Sacilesi asd"

3 settembre 2017

Importanti pezzi d'epoca da ammirare all'Incontro Flora e Fauna del 3 settembre 2017 esposti dall'Asd Cilindri Sacilesi.

 

"Asd Cilindri Sacilesi" è un Auto-Moto Club ...

Mostra Bonsai by Sakura Bonsai

3 settembre 2017

All'INCONTRO FLORA E FAUNA 2017 Mostra Bonsai presso il Canevon a cura dell'Associazione Sakura Bonsai

 

L'Associazione "Sakura Bonsai"  sakura sono dei fiori di c...

Rassegna cinofila

3 settembre 2017

Preparatevi 4zampe ! Ritorna la RASSEGNA CINOFILA all'Incontro Flora e Fauna 2017 (Domenica 3 Settembre). Possono partecipare cani iscritti e non. Per essere ammessi a...

Mostre d'arte e di pittura

3 settembre 2017

Mostre d'arte e di pittura all'interno della Villa a cura di Luigi Buso.

 

Luigi Buso trevigiano di nascita è un figurativo e astrattista. Inizia la sua attività artis...

Esibizioni e "Primi Passi a Cavallo" con Serenissima Cavalli

3 settembre 2017

Esibizione cavalli, esposizione carrozze e "Primi Passi a Cavallo" per i più piccini con Serenissima Cavalli.

 

Serenissima Cavalli è un'associazione senza scopo di lu...

Gran GalĂ  di pappagalli

3 settembre 2017

Il Gran Galà dei Pappagalli ritorna per la terza volta, domenica 3 settembre 2017 in occasione della manifestazione denominata “Incontro Flora e Fauna”, a Villa Varda ...

Cansiglio Sotterraneo

3 settembre 2017

All'Incontro Flora e Fauna del 3 settembre 2017 verrà allestita anche un interessante Mostra in Villa dal titolo "CANSIGLIO SOTTERRANEO" a cura dell'Unione Speleologic...

Leggi tutte le news QUI

Caffè Letterario Ristoro

 

La nuova struttura immersa nel Parco di Villa Varda dove in una gradevole e rilassante sosta trovate Caffetteria, Enoteca, Ristoro ed Eventi. Cerca nel calendario tutti gli eventi aggiornati.