cultura, spettacolo, tradizioni, piante, flora, fauna
3 settembre 2017

Gran Galà di pappagalli

Il Gran Galà dei Pappagalli ritorna per la terza volta, domenica 3 settembre 2017 in occasione della manifestazione denominata “Incontro Flora e Fauna”, a Villa Varda di Brugnera nella cornice della mostra cinofila. L’appuntamento è in un giardino di piante secolari di rara bellezza, luogo particolarmente adatto per una grande mostra di pappagalli. E’ un’occasione per far conoscere al grande pubblico un mondo, a volte, sconosciuto: quello dei pappagalli. Quest'anno l’associazione allestirà venti voliere, dove verranno alloggiati esemplari provenienti da varie parti del mondo. Nei pressi di ogni gabbia sarà collocato un leggio informativo, dove i visitatori troveranno le indicazioni di base di quanto esposto. Innanzitutto, il nome del pappagallo, la sua provenienza, lo stato di conservazione e l’alimentazione. Ogni voliera è dotata di uno sfondo con una gigantografia del luogo d’origine, che può essere l’America Meridionale, l’Australia, l’Indonesia, l’Asia, l’Africa ecc. Allevare pappagalli è una sana passione, che rende, tra l’altro, più responsabile la persona. Per far nascere e crescere un pappagallo non sono sufficienti lo studio della specie, la ricerca di nuovi metodi di alimentazione e di alloggiamento. È necessaria la passione. 
L'associazione Gran Galà dei Pappagalli è composta da un gruppo di appassionati e intende essere un punto di riferimento per quanti sono interessati e vogliono avvicinarsi al mondo dei pappagalli. E’ in grado, tramite i suoi soci, particolarmente esperti, di dare consigli sull'allevamento e su questioni burocratiche legate alla C.I.T.E.S. Si rivolge, in particolare ai giovani che si stanno accostando al mondo degli psittacidi. Iscrivetevi all’ associazione, è una grande famiglia, dove tutto gira attorno ai pappagalli, tutto quello che serve è rintracciabile nel sito del Gran Galà dei Pappagalli: http://www.grangaladipappagalli.org/ ; e-mail infogaladipappagalli@gmail.com.